Vendita di coltelli da cucina professionali per chef, cuochi ed appassionati.

ORARI APERTURA

Lun-Ven 9:00-12:30 15:00-18:00

SPEDIZIONI

Gratuite sopra 50 €uro (Isole 100€)

WHATSAPP

+39 335 10 97 364

TEL: (+39) 0365 808412

Lun-Sab 9:00-20:00
Carrello
0 Prodotti - Totale 0,00 €
 x 

Il tuo carrello è vuoto

Categorie

Filtro

Produttore
Prezzo
€ € 
Tipo di Coltello
Lunghezza lama (cm)
Sezione lama
Granularità
Dimensioni (cm)

Gyuto, 18,5 cm HH02/18,5

25,00 €
EAN:8053675019992
Produttore: Due Cigni
Marchio:
Due Cigni serie Giapponese
Materiale lama
Acciaio AISI 420JS HRC54/56
Materiale manico
Legno d'acero
Sezione lama
Simmetrica
Affilatura
a V
Lunghezza lama (cm)
18,5
Adatto
Destrimani+Mancini
Uso
Verdure+Carne+Pesce+Frutta

Descrizione

Il gyuto può essere considerato il cugino orientale (giapponese per la precisione) del nostro coltello da chef: simile nella forma anche se in questo caso la lama è meno ampia e più sottile, condivide con il trinciante anche l’estrema versatilità ed è per questo impiegato alla stregua di un vero tuttofare, adatto a tipi di preparazioni diverse su verdure, pesce, carne, frutta e altro ancora. 

Quello qui in esame è un gyuto che conta sulla leggerezza, maneggevolezza e, soprattutto, il rapporto qualità/prezzo come punti di forza. È realizzato componendo una lega di acciaio giapponese per la lama, indurita e affilata al punto giusto per garantire la capacità di taglio ottimale, e il legno d’acero per il manico, modellato in modo da garantire un’impugnatura stabile e salda. 

Ideale per chi vuole fare pratica con la coltelleria giapponese o per chi è già appassionato, un utensile del genere richiede qualche cura supplementare per essere mantenuto sempre nelle condizioni ideali. In particolare, oltre alle normali precauzioni d’utilizzo, è bene assicurarsi di avere una lama sempre ben tagliente ricorrendo agli appositi strumenti per l’affilatura. In commercio esistono diversi tipi di pietre ceramiche che possono aiutare a mantenere performante questo gyuto: le diverse granularità sono adatte a diversi stadi di manutenzione, da quello di rifinitura nel caso in cui occorra dare una semplice ravvivata al filo, all’“ultimo stadio”, qualora occorra recuperare l’intero bordo tagliente. 

Avendo una lama in acciaio inossidabile, è anche opportuno impiegare per la pulizia di questo coltello della semplice acqua corrente ed evitare l’uso della lavastoviglie. Per quanto riguarda la custodia, poi, un coprilama è un accessorio in genere molto utile e fondamentale quando si trasporta il gyuto in una borsa portacoltelli: in questo modo infatti si evita che il bordo tagliente urti accidentalmente con gli altri coltelli della borsa e si rovini.

Recensioni

Devi essere loggato per poter lasciare una recensione.
Clicca qui per effettuare il login

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.

Produttori

Menu