Vendita di coltelli da cucina professionali per chef, cuochi ed appassionati.

ORARI APERTURA UFFICIO

Lun-Ven 9:00-12:30 15:00-18:00

SPEDIZIONI

Gratuite sopra 50 €uro

WHATSAPP

+39 0365 808412

TEL: (+39) 0365 808412

Lun-Sab 9:00-20:00
Carrello
0 Prodotti - Totale 0,00 €
 x 

Il tuo carrello è vuoto

Categorie

Filtro

Show
g-2210-4943691022103-set-coltello-cuoco-con forbice-global-1
g-2210-4943691022103-set-coltello-cuoco-con forbice-global-scheda

Coltello Cuoco e Forbice G2210: G2 + GKS210

183,00 €
Trinciante con forbice della linea Global G, combinazione adatta a coprire un’ampia gamma di operazioni in cucina e particolarmente indicata come dotazione iniziale dell’appassionato.
Marchio:
Global serie G
Acquista Coprilama

Coprilama KS08 Chroma Safe ProCoprilama GKG102 Global

Personalizza - Conf.Regalo

Personalizzazione laserConfezione Regalo

Show

Trinciante - Chef

trinciante-coltello-da-cucina-cuoco-chef-gyuto-giapponese-disegno

In questa sezione vi elencheremo tutti i trincianti presenti nel nostro sito. Il trinciante (detto anche coltello da cucina, da cuoco, da chef), chiamato così perché serve per trinciare, cioè tritare sminuzzare, affettare e fare a piccoli pezzetti gli alimenti, è il coltello più utilizzato in cucina.

trincianti coltelli chef cuoco cucina i migliori

Il nome "Trinciante" nelle antiche cucine dei palazzi signorili del cinquecento era utilizzato per identificare colui che disossava e tagliava le carni cucinate, da non confondere con lo Scalco che invece era colui che gestiva i Cuochi e gli addetti alla cucina. Questo nome quindi rappresentava una persona che operava nelle cucine o davanti ai commensali per il taglio della carne cotta. E' stato il titolo di diversi libri, anche a livello internazionale, ed è diventato sempre più importante grazie al suo utilizzo nelle cucine delle corti di Re e Imperatori. Simbolo di destrezza, capacità e forza fisica, per la necessità di chi lo usava di tagliare la grossa selvaggina sospendendola in aria, è giunto ai giorni nostri allungandosi e ingrandendosi per poi passare da forme arrotondate alla classica forma del coltello da cuoco che tutti conosciamo.

Ce ne sono di diverse dimensioni e sono tutti utili al loro scopo. Molto importante è la loro forma arrotondata, che permette di usarli in senso rotatorio, facilitando e velocizzando le operazioni di taglio. Visto l’uso intenso di questo utensile, consigliamo di valutare attentamente l’acquisto e di optare per un coltello di buona qualità, questo per poterlo utilizzare a lungo senza doverlo continuamente affilare. Oltre a scegliere un buon trinciante di grandi dimensioni (25 cm) è utile, ma non indispensabile, averne anche uno medio (20 cm) e uno piccolo (14-18 cm), per potersi muovere agevolmente in situazioni di spazio ridotto o per avere la massima velocità possibile con pezzature medio-piccole, e di avere un secondo coltello da cuoco che possa essere utilizzato per i cibi cotti, se utilizzate l’altro per quelli crudi. Per un uso di tipo domestico, se l’utensile deve essere utilizzato da più persone, consigliamo di sceglierne uno di medie dimensioni, che non crea imbarazzo a chi ha paura delle lame e può essere utilizzato efficacemente da chiunque (tranne i bambini naturalmente). 

trincianti coltelli cuoco chef cucina le migliori marche

E’ preferibile acquistare una lama in acciaio ad alto contento di carbonio, perché risulta essere più performante e avere prestazioni superiori rispetto a quelle di un semplice acciaio inox. Molti non conosco le differenze tra un acciaio al carbonio e uno inossidabile o inox e spacciano per inox anche quello che non può essere tale. L’inossidabilità dell’acciaio è data dal cromo che si deposita sulla superficie esterna rendendola inattaccabile dalla ruggine, ma lo indurisce molto, rendendo difficile l’affilatura. Un a lama in acciaio al carbonio, invece, presenta anch'essa, seppur in quantità limitata, del cromo, ma serve, aggiunto ad altri componenti come molibdeno e vanadio, ad aumentarne la resistenza alla corrosione e a migliorarne le qualità di taglio. 

Il manico è un’altra parte molto importante e sebbene quello in acciaio risulti essere più longevo e resistente, grazie ai nuovi materiali e alle nuove tecniche di produzione riteniamo altrettanto validi quelli in materiale sintetico, come il legno di pakka, mikarta e altri, in quanto dimostrano maggior grip e permettono maggiore sensibilità durante il taglio.

coltello da chef cuoco trincinte da cucina i migliori

L’utilizzo di questo coltello prevede che la punta sia sempre attaccata al tagliere che state usando e che funzioni da supporto per la fase di preparazione del taglio vero e proprio. Essa viene avvicinata facendola scorrere all'indietro e verticalmente davanti al pezzo da tritare, per poi scorrere in avanti con un movimento rotatorio utilizzando tutto il filo del coltello. Con l’altra mano è importante avere una giusta postura per evitare di tagliarsi; la presa ad artiglio (cioè con le dita contratte rivolte in basso e all'indietro) è di certo la più sicura e permette, tramite le nocche appoggiate sul lato della lama, di poter regolare la dimensione di ciò che stiamo tagliando.

Contrariamente a quanto specificano da molti siti, non tutti i coltelli possono essere messi in lavastoviglie. Consigliamo di lavarli sempre a mano (a meno che non sia lo stesso produttore a specificare la possibilità di utilizzo della lavastoviglie), con poco sapone e una spugna non aggressiva. 

Ceppo porta coltelli in Bamboo Chroma P13

Per conservarli in sicurezza un ceppo porta coltelli, una barra magnetica o dei semplici coprilama possono risolvere il problema.

 

Produttori

Abilita il javascript per inviare questo modulo

Menu